Quando gli è stato chiesto della possibilità di portare all’Adriatico lo svincolato Pazzini, con lui l’anno scorso al Verona, l’ex Milan e Spartak Mosca ha risposto così: “Non l’ho sentito negli ultimi giorni, ovviamente parliamo di un grande attaccante che sarebbe importante per qualunque squadra”. Ma il dado è tratto: non arriveranno svincolati. Né Pazzini né giocatori stranieri. Il Pescara tornerà sul mercato a gennaio, anche se la lista dei calciatori Over sarebbe ancora aperta e con due caselle libere: sedici i giocatori biancazzurri nati entro il 1996 sui diciotto tesserabili dai club cadetti. La società ha deciso di attendere, dopo il “caso-Cacciatore”.

Sezione: News / Data: Mar 13 ottobre 2020 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print