Cristian Bunino è già a 4 gol segnati in 10 partite con la maglia dei pugliesi, che veste dallo scorso gennaio, arrivato dopo la prima parte di stagione anonima a Teramo (11 presenze e nessun gol in biancorosso). La doppietta alla Ternana ha fatto accendere i riflettori sull'attaccante passato anche dalla Juventus Under 23 e di proprietà del Pescara (14 partite ufficiali e 1 gol con il Delfino). Un problema al tendine rotuleo lo ha tenuto lontano dai campi per tre gare, poi il Covid gli ha impedito di scendere in campo altre quattro volte. Nonostante ciò, la società pugliese sta pensando seriamente di rilevare il cartellino dell'attaccante piemontese, diventato un giocatore del Pescara due anni fa nell'ambito dell'affare Mancuso con la Juventus. Il cartellino di Bunino, 25 anni il prossimo agosto, potrebbe valere non meno di 300mila euro. Al presidente Sebastiani potrebbero comunque fare comodo in vista di una profonda rifondazione della rosa per la prossima stagione. A meno che non spunti una proposta dalla B per il giocatore in grado di fruttare uno scambio con una pedina fondamentale per il Pescara che verrà.

Sezione: News / Data: Ven 30 aprile 2021 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print