Ai raggi x anche la squadra di Alessandro Nesta: “Il Frosinone in questa categoria è una corazzata – dice subito – Ha avuto un rendimento iniziale molto deficitario rispetto alla qualità della squadra. Piano piano sta risalendo e questo è il momento peggiore per incontrarlo. Viene dalla serie A, si sa che chi scende ha sempre potenzialità economiche e tecniche maggiori. Anche se quest’anno il campionato è un po’ anomalo, le retrocesse hanno avuto un inizio difficile.Ma le distanze sono piccole e potranno rientrare tutti nell’alta classifica: basta vincere due, tre partite”

Sezione: Avversario / Data: Gio 12 dicembre 2019 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print