La 30°giornata del campionato di Serie B inizierà questa sera con l'anticipo delle 18:45 tra Trapani e Pordenone. Ai siciliani serviranno punti fondamentali per continuare la corsa verso i play-out nonostante il punto di penalizzazione ed un distacco di 7 punti dall'Ascoli. I friulani, dopo lo 0-0 con il Venezia, vogliono continuare as tupire e conservare il piazzamento nella griglia play-off.

Al Penzo andrà in scena lo scontro diretto tra Venezia ed Ascoli. Entrambe le squadre sono in zona play-out ed una vittoria consentirebbe ad una delle due squadre di allungare in classifica. I bianconeri punteranno sul nuovo tecnico Dionigi. Per i marchigiani si tratta del quarto allenatore in stagione dopo gli esoneri di Zanetti, Stellone e Abascal.

Al Castellani potrebbe arrivare al primo verdetto del campionato. In caso di vittoria contro l'Empoli, il Benevento potrà festeggiare l'artimetica promozione dopo aver disputato un grande campionato da protagonista, con 22 vittorie, 6 pareggi ed una sola sconfitta subìta a Pescara per 4-0.

Altro scontro diretto sarà quello tra Frosinone e Cittadella, con i ciociari reduci dal pareggio esterno contro il Trapani ed i veneti dalla vittoria di Livorno. La squadra di Nesta, in caso di vittoria, sorpasserebbe il Crotone in classifica al secondo posto in caso di sconfitta dei calabresi, che scenderanno in campo al Curi contro il Perugia.

Al Garibaldi Pisa e Pescara vogliono continuare il loro percorso verso la salvezza. Gli abruzzesi, dopo l'ottima vittoria di sabato scorso contro la Juve-Stabia per 3-1, vogliono eguagliare il presto possibile la salvezza e dare un occhio di riguardo alla zona play-off, distante 4 punti. 

Al Menti di Castellammare la Juve-Stabia vuole riprendere la cosa verso la conferma della categoria. Il Livorno, reduce dalla sconfitta in casa ai danni del Cittadella, è ad un passo dalla retrocessione in Serie C, con soli 18 punti in classifica ed una distanza dalla zona play-out di ben 14 punti. Al Comunale di Chiavari Entella e Salernitana vorranno dare continuità al risultato di sabato scorso. I liguri, con 38 punti in classifica, puntano alla salvezza nonostate ci sia un piccolo divario con il Chievo a 42 punti, che scenderà in campo contro lo Spezia. 

Sezione: News / Data: Ven 26 giugno 2020 alle 11:08
Autore: Riccardo Camplone
Vedi letture
Print