Nato come esterno dei cinque, l’ex juventino Masciangelo non si tira indietro nella sua nuova situazione propostagli dal Pescara, di fare il terzino di spinta nella difesa a quattro: “Mi adatto alle richieste dell’allenatore, è indifferente giocare da quinto o in una difesa a quattro”. Al Delfino serve gente come lui, pronta a sacrificarsi e a dare tutto per la maglia. La corsa per il posto sulla fascia sinistra tra lui e Del Grosso può iniziare.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Dom 08 settembre 2019 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print