Emmanuel Cascione invita a non sottovalutare il Verona. Dall’alto della sua esperienza, l’ex centrocampista biancazzurro non si fida di una squadra che era data in crisi ma che nel preliminare ha lanciato un segnale chiaro. «Il Pescara avrà di fronte la squadra meglio equipaggiata a mio parere tra tutte quelle in lizza, sarà una semifinale dura», le sue parole. «Con Aglietti in panchina i gialloblù hanno iniziato la loro personale risalita dopo un torneo al di sotto delle aspettative della piazza e degli addetti ai lavori e la vittoria nel preliminare darà loro fiducia e carica. E poi hanno il miglior attacco tra tutte le contendenti, se girano i vari Di Carmine e Pazzini il Verona ha tanta qualità davvero e sono problemi seri per gli avversari. E non sottovaluterei il blasone del club, la solidità della società e il calore di una città che si fa sentire. Ma queste sono prerogative anche del Pescara e io lo so bene», analizza Cascione.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Lun 20 maggio 2019 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print