Professionalità da vendere per Matteo e Daniel: «Per loro il calcio dura ventiquattrore al giorno. Sono uguali sotto questo aspetto. Vivono la professione con la cura di ogni aspetto: motivazionale, fisico, tecnico», aggiunge Giannitti, che aveva lanciato un 21enne Daniel Ciofani nel Celano, in C2, nel 2006. Cinque stagioni a Frosinone, uno contro l’altro in centinaia di partitine settimanali. Se le saranno date di santa ragione… «Mai visti litigare in tanti anni. Ma erano in un gruppo vincente e affiatato e non ci sono mai state situazioni di tensione, nemmeno in allenamento».

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Lun 18 novembre 2019 alle 13:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print