Il nazionale azzurro alle Universiadi è stato impiegato nell'undici titolare contro i silani, contribuendo con una prova positiva alla vittoria del Pescara. «Sono stato felicissimo di essere stato schierato. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile e così è stato, considerando anche il campo e il caldo. Siamo stati però bravi a restare uniti, dimostrando di essere una squadra che può giocarsela su ogni campo e che può contare su un ottimo gruppo. Vincere gare difficili è importante perché ci regala la forza per poter lavorare meglio e crescere. Le esperienze passate sono state importanti, ma non vedevo l'ora di tornare ad indossare questa maglia e dimostrare di poter far bene. Con Zauri, bravo a lavorare anche con i giovani, mi trovo bene».

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Mer 18 settembre 2019 alle 11:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print