Inutile parlare della presenza di “vecchietti” terribili come Campagnaro e Bruno, quasi 39 anni il primo e 36 il secondo, giocatori che possono incidere dentro e fuori dal campo in un momento come questo, in cui anche il dettaglio può fare la differenza. Inutile parlare del curriculum dell’argentino, mentre va ricordato che il mediano campano ha anche una finale persa con il Latina (contro il Cesena) nel suo bagaglio calcistico. A farsi sentire, ci penserà anche Antonio Balzano, ultimo protagonista della leggenda zemaniana del 2012: anche il 33enne pugliese sarà un faro dello spogliatoio.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 18 maggio 2019 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print