Breda conosce molto bene la categoria, avendo 316 presenze da tecnico professionista, e ha già centrato delle salvezze importanti in carriera, dall'ultima di Livorno a quelle con Perugia e Ternana, per non parlare della clamorosa cavalcata con il Latina, culminata con una finale play-off per la A persa contro il Cesena, e della brillante stagione alla guida dell'Entella, interrotta da un esonero incomprensibile, a stagione quasi conclusa. La sua carriera è iniziata dieci anni fa sulla panchina della Reggina: promosso dalla Primavera calabrese, ha debuttato al posto dell'esonerato Ivo Iaconi, nel febbraio del 2010, contro il Mantova. A fine stagione chiuderà con una salvezza miracolosa all'ultima giornata. 

Sezione: News / Data: Lun 30 novembre 2020 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print