Massimo Oddo ha commentato la sconfitta del Pescara contro il Pordenone: "Non mi dimetto, non ho visto nessuno. La decisione la prenderà la società, ci sono delle difficoltà. Abbiamo fatto una buona partita ma commesso il solito errore su un fallo laterale che ci è stato fatale. Oltre ai gol non abbiamo rischiato niente. Quando crei e non segni poi la partita viene condizionata".

Su Valdifiori: "Per me ha fatto una buona partita, il rammarico sono gli episodi. Prima del gol c'era un fallo netto che l'arbitro non ha fischiato. Ci stavamo lamentando e abbiamo preso il gol, dobbiamo restare sempre sul pezzo".

Sull'espulsione di Fernandes: "La sua entrata a centrocampo era inutile e non serviva a niente".

Sui suoi errori: "Ne ho commessi, altrimenti non avremmo perso. Mi assumo le mie responsabilità, non sto qui a fare un elenco degli errori commessi. Il rammarico più grande è per come perdiamo le partite".

Sull'atteggiamento in campo: "Non è semplice mantenere la concentrazione per tutti i 90 minuti. Se aggiungiamo poi che crei occasioni e poi non segni allora tutto si complica. Io sono a disposizione del gruppo e mi metto al loro servizio. Non so se la colpa sia la mia, io mi prendo la mia fetta di responsabilità".

Sezione: Focus / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 17:58
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print