Jose Machin ha cosi commentato il pareggio contro l'Entella: "Non sono rimasto male per l'esclusione, ci sono tanti giocatori di qualità, l'allenatore fa le sue scelte, oggi ha scelto altri compagni e bisogna tifare per loro e aspettare il proprio momento. E' stata una partita difficile, poi loro si sono abbassati, noi siamo riusciti a fare meglio. Per come è arrivato abbiamo guadagnato un punto, ma in casa dobbiamo fare di più e fare tanti punti perchè poi alla fine contano molto. Succede che una squadra crea poco e va in vantaggio, oggi è successo. Titolare a Cittadella? Io vorrei giocare sempre, come i miei compagni, ma devo dare il massimo".

Sezione: Focus / Data: Sab 21 settembre 2019 alle 18:14
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print