Contro il Venezia inizia il rush finale del girone d’andata, che terminerà il 29 di questo mese in casa contro il Chievo (in mezzo anche Frosinone fuori, Trapani in casa e Livorno fuori). Che Luca Crecco vuole chiudere col botto, per lanciarsi in un girone di ritorno da sogno. L’esterno 24enne arrivato dalla Lazio nella passata stagione pensa positivo: «Ci aspettano cinque partite difficili da qui alla sosta, il campionato è molto equilibrato, siamo tutte lì – dice Crecco – . Basta perderne due e ti ritrovi sotto. Per questo dobbiamo fare attenzione al Venezia. Io vorrei arrivare a fine dicembre con una classifica importante, che faccia sognare i nostri tifosi e ci dia lo slancio per il girone di ritorno. Possiamo stare tra le migliori di questa serie B e dobbiamo continuare a dimostrarlo, come abbiamo fatto nelle ultime settimane. Squadre ammazza campionato non ne vedo, nemmeno il Benevento che ora è in fuga. E’ presto per tutti per farsi illusioni, la B è piena di trappole».

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 06 dicembre 2019 alle 09:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print