Tra i nomi circolati nelle ultime ore ci sono anche quelli di Oscar Magoni, ds della Feralpi Salò eliminata ai play-off domenica scorsa dall'Alessandria, e di Fabio Artico, 47 anni, ex attaccante del Delfino, ds proprio dei piemontesi che sono qualificati invece per le semifinali che portano in B. Difficile quindi che Artico, in passato buon centravanti cresciuto nella Juventus, possa accettare oggi una proposta da Pescara sapendo che tra due settimane la sua attuale squadra potrebbe essere in B. Una pista difficile, non come quella che potrebbe invece portare a Paolo Bravo, ds del Sudtirol, altro profilo che ha ricevuto molti consensi negli ultimi anni e che piace a Sebastiani. 

Sezione: News / Data: Ven 04 giugno 2021 alle 10:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print