Solo in due nel Venezia hanno giocato sempre nelle prime 14 giornate: Modolo e il portiere Lezzerini. Nel Pescara invece c’è solo Galano. Il portiere dei lagunari ieri ha parlato dai canali ufficiali del club: “Con il Benevento avevamo approcciato molto bene la gara, mettendo in campo i nostri principi di gioco, giocando come abbiamo fatto a Empoli, poi abbiamo subito gol e non siamo riusciti a proseguire il match così come lo avevamo iniziato. Questa partita ci servirà da insegnamento per la nostra crescita come squadra. Sapevamo che il Benevento è un team sornione, che sa approfittare della prima palla che gli concedi e così è accaduto. La classifica ora è molto corta e in poche partite può cambiare tutto quindi credo che non sia il momento di guardarla, perché mancano ancora diverse partite alla fine del girone di andata. Fino a questo momento abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque, sabato è stata forse la prima volta dove siamo andati davvero in difficoltà e anche a Pescara andremo per fare la nostra gara. Il nostro morale è buono, abbiamo la cultura del lavoro e siamo convinti che attraverso l’impegno quotidiano arriveranno i risultati”.

Sezione: Avversario / Data: Gio 05 dicembre 2019 alle 18:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print