Scatta il conto alla rovescia per la doppia sfida al Verona. La semifinale play-off sarà un grande classico che scalda l’immaginario dei tifosi e della città e che riporta a galla la rivalità contro l’Hellas, nata quasi dieci anni fa in C. Ieri bagno di folla all’Adriatico per la prima tappa di avvicinamento alle sfide per la serie A. «Un entusiasmo contagioso – ha detto “mister promozioni” Scognamiglio ieri in tv – . E’ bellissimo essere sostenuti in questo modo, ma non ho mai avuto dubbi su questi tifosi: ci sono sempre stati vicini. Contro il Verona sarà una finale anticipata e conterà soprattutto la testa che, specie negli spareggi, può rappresentare un fattore. Conosciamo la forza degli scaligeri ma siamo consapevoli anche della nostra. Ho l’opportunità di conquistare con la maglia del Pescara ciò che mi è sfuggito di un niente tre anni fa. Sarebbe magnifico».

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Lun 20 maggio 2019 alle 09:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print