Da oggi tornerà ad esserci in Abruzzo, benchè limitatamente, la presenza di pubblico durante lo svolgimento di competizioni ed eventi sportivi riconosciuti dalle relative federazioni, di carattere provinciale, regionale o nazionale, nel rispetto delle disposizioni stabilite dall’ordinanza numero 78 dell’11 agosto 2020 e, più in generale, in ossequio alle disposizioni anti Covid. La presenza di pubblico è ammessa esclusivamente negli impianti sportivi al chiuso e all’aperto nei quali sia possibile assicurare posti a sedere da pre-assegnare ai singoli spettatori per l’intera durata dell’evento. La capienza massima di pubblico ammessa è fissata, con riguardo agli impianti all’aperto e a quelli al chiuso, rispettivamente nel numero di 1000 e di 700 persone. Ogni spettatore ha l’obbligo di occupare, per l’intera durata della competizione, esclusivamente il posto a sedere specificatamente assegnatogli, con divieto di collocazione in piedi e di spostamento anche momentaneo di posto. Tra ogni spettatore seduto – a prescindere se si tratti di soggetti del medesimo nucleo familiare o di conviventi o di congiunti – va assicurata, a carico del soggetto gestore, una distanza minima laterale e longitudinale di almeno un metro.

Sezione: News / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print