Gennaro Scognamiglio non riesce a spiegarsi i motivi della crisi del Pescara: "Non l'ho ancora trovato, altrimenti avremmo già risolto il problema. Ma abbiamo difficoltà e non riusciamo a reagire. Ci eravamo promessi di fare una partita di attenzione e sacrificio, invece non l'abbiamo fatto. Siamo in difficoltà perché non riusciamo a fare quello che ci chiede di fare il mister in settimana. E' un problema di testa, perché evidentemente riusciamo ad esprimerci come dovremmo. Il problema non riguarda solo un reparto, in particolare la difesa che ha già incassato 11 gol. Sono qui da tre anni e sono abituato a commenti che non condivido, ovvero che quando si prende gol è sempre colpa del difensore e che quando non si segna è colpa dell'attaccante. In una squadra, le colpe sono di tutti. Molte volte si sbagliano tante cose in campo e si subiscono molte ripartenze: non può essere colpa del difensore".

Sezione: News / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 18:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print