La seconda vittoria dal post lockdown può sbloccare il Pescara anche a livello psicologico per centrare la permanenza in cadetteria. Ma servirà fare l’impresa in casa del Chievo: «Io ci credo. Adesso dobbiamo ricaricare le pile, andare a Verona e mettere in campo tutto quello che abbiamo dentro, esattamente come abbiamo fatto contro il Livorno. La dedica del gol è per la famiglia e per tutti i tifosi che non possono essere allo stadio», è la chiosa di Maniero.

Sezione: News / Data: Mar 28 luglio 2020 alle 15:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print