Intervenendo su Sportitalia, l’allenatore del Delfino Nicola Legrottaglie, è tornato a parlare della questione-ripresa dei campionati: “Mi fiderò di quello che i vertici decideranno, e lo accetterò. Ma se posso dire la mia, penso che occorra stabilire una lista di priorità. Se l’interesse è economico tutti vorranno ripartire entro giugno, e bisognerà stilare un certo piano, se invece il messaggio che si vuol mandare è di speranza, nel senso che si riparte perché si possa essere un modello, si può anche ricominciare: la differenza la fa la motivazione. Se prevale l’economia, però, saremmo ricordati solo come il mondo dei soldi: questa è l’opportunità per dimostrare che invece nel calcio ci sono valori”, le parole trancianti di Legrottaglie.

Sezione: News / Data: Dom 29 marzo 2020 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print