Quattordici punti conquistati da Grassadonia alla guida del Pescara: il suo è lo score migliore della stagione, rispetto al naufragio di Oddo e all'interregno di Breda. "Analizzando il mio percorso, dico che questa è una squadra che doveva alzare la tensione nervosa per giocarsela. Lo ha fatto contro la Reggiana e ci è riuscita. Ci eravamo detti alla vigilia che serviva la giusta tensione. Sapevamo che loro sarebbero venuti con il coltello tra i denti e abbiamo avuto l'approccio giusto. Il mio futuro? Io non ho parlato con la proprietà ed il presidente, quindi oggi non posso dire niente. Quando lo faremo ci siederemo a tavolino e ci metteremo d'accordo. Io parlerò della mia gestione, non delle altre".

Sezione: News / Data: Mer 05 maggio 2021 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print