Roberto Breda è visibilmente deluso dal ko con sorpasso subito dalla Cremonese. Ma non cerca alibi né rifugi nel mercato. Il tecnico del Pescara pronto a rimettersi a testa bassa in campo per rialzare la testa. "Si poteva fare di più, ma non era facile contro una squadra che ha dei valori - ha detto a fine gara il tecnico - . Nel primo tempo, qualche situazione interessante l'abbiamo creata. Ma abbiamo cercato poco certe situazioni che invece avevamo provato. Sui quinti, ad esempio. Dobbiamo lavorare sul miglioramento in entrambe le fasi. Non conta chi manca o chi c'è. Chi gioca per me è il migliore. Non abbiamo fatto una bella partita, ma un po' ce la siamo complicata. Non abbiamo reagito allo svantaggio? Dipende dagli avversari e dai momenti della stagione. Non sempre riesci a cambiare la partita e a tenere i ritmi alti, come è successo contro il Brescia, ad esempio".

Sezione: News / Data: Lun 18 gennaio 2021 alle 11:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print