Luca D'Angelo incrocia le dita: contro Grassadonia in serie C con l'Andria fu battuto dal tecnico biancazzurro che guidava la Paganese. Ma oggi si gioca per due grandi obiettivi: il Pisa vuole entrare nell'elite della B e lottare ai play-off per la A, il Delfino cerca la vittoria della speranza per centrare i play-out. Proprio l'allenatore pescarese, tifoso da sempre del Pescara, potrebbe dare la spinta alla squadra della sua città verso l'abisso della C. "Lo so, la cosa è evidente guardando la classifica, ma è normale che il mio Pisa verrà a giocare per vincere. Io mi auguro che il Pescara possa trovare nelle restanti partite la forza per salvarsi", ha detto D'Angelo.

Sezione: Avversario / Data: Ven 02 aprile 2021 alle 14:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print