Per il prossimo pit stop, bisognerà aspettare l’inizio del 2021. Da questo weekend la Serie B torna a correre vorticosamente, dopo un passaggio ai box utile (quasi) per tutti. Con ben 49 giocatori in giro per il mondo, infatti, sarebbe stato difficile uscirne indenni. In Spal-Pescara mancheranno Berisha e Memushaj, entrambi in isolamento domiciliare (scelta precauzionale) per aver condiviso la nazionale albanese con Hysaj, risultato positivo. Pasquale Marino, in ogni caso, non si lamenta: la pausa gli ha rimesso in piedi Strefezza, Paloschi e D’Alessandro. Per Oddo parecchi guai, ma dall’infortunio di Ceter può arrivare la grande chance di Asencio, chiamato a rispettare le promesse estive.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 10:20 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print