Parola a Riccardo Maniero, decisivo dagli 11 metri nel match casalingo contro l’Empoli. Per l’attaccante biancazzurro si tratta della quarta rete stagionale dopo quelle realizzate contro Benevento, Livorno e Salernitana. Le parole di Maniero nel post-gara: “La prestazione di questa sera era quello che volevo, fare bene e ritagliare il mio spazio. Oggi è andata bene e nonostante non stessi bene dopo 5-6 mesi di inattività avevo le gambe pesanti e ho tenuto botta fino a quando potevo. Sono contento di come è andata la partita e spero di aver messo in difficoltà il mister. Il gol lo dedico sia a mia figlia, perché in settimana ha festeggiato il compleanno, che a Claudio D’Arcangelo che dopo tanti anni è andato in pensione. Con questo nuovo assetto tattico mi trovo bene, sia con il 4-4-2 che 4-3-3. Obiettivo salvezza? Dobbiamo scendere in campo con la mentalità di salvarci e qualora dovesse accadere qualcosa di molto bello la prenderemo al volo.”

Sezione: News / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 00:12
Autore: Riccardo Camplone
Vedi letture
Print