Grassadonia spiega il motivo della sua convinzione nelle chance del Delfino di restare in B, mentre la piazza ormai vede la nave affondare: "Perché ci credo? Perché vedo lavorare i ragazzi. Il gol del 3-2 dell'Ascoli ci ha condizionato molto. Dobbiamo alzare la testa e metterci personalità. Io ci credo, ma è il momento di trasformare le parole in fatti".

Sezione: News / Data: Ven 02 aprile 2021 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print