Cosa lo abbia spinto a spostarsi in riva all’Adriatico è presto detto. «Beh, Lorenzo Insigne quest’estate (erano insieme nel ritiro del Napoli a Dimaro, ndc), mi ha invogliato parecchio dicendomi: “non ci pensare neanche un minuto, vai subito!”. Ma tanto io avevo già le idee chiare. Ho scelto Pescara perché è una piazza importante, che ultimamente ha fatto anche la serie A e potrà darmi la giusta visibilità, così come è successo con tanti altri giocatori di prospettiva che mi hanno preceduto e si sono affermati: qui c’è la piattaforma ideale per il salto di qualità».

Sezione: Focus / Data: Ven 13 settembre 2019 alle 19:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print