Il tecnico del Brescia Pep Clotet ha parlato in sala stampa dopo il pareggio interno contro il Brescia. Queste le sue dichiarazioni, riportate da Tifobrescia.it: "In generale sono contento dell’attitudine della squadra. C’è dispiacere, per aver avuto tre occasioni nella seconda parte senza concretizzarle. Ad ogni modo un punto è importante per raggiungere il nostro obiettivo salvezza. Io credo che fin dal primo tempo a livello offensivo abbiamo prodotto tanto: abbiamo sbagliato troppo e alla fine abbiamo subito gol. Si migliora essendo più concreti nelle occasioni che ci capitano, in settimana lavoriamo per questo. Non dobbiamo mai accontentarci di fare un solo gol. Il Pescara ci ha pressato in maniera più alta nella ripresa, ma sono comunque contento. Il loro gol è arrivato dagli unici due tiri che hanno fatto. La squadra da quando sono arrivato ha una media punti di 1,90: non dimentichiamoci l’obiettivo che avevamo quando sono arrivato qua. Ottenere dei pareggi è sinonimo di un punto in più e mai due punti persi. Donnarumma è la prima punta e io voglio che faccia quel tipo di lavoro: così permettiamo ad Ayè di aiutarci anche nella fase difensiva. Jagiello è uscito perché ha preso un colpo alla gamba”.

Sezione: Avversario / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 16:00
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print