Il Pescara fa un altro passettino verso l’obiettivo stagionale, la salvezza. Legrottaglie salvato da un rigore di Maniero, dopo una partita complicata ma comunque positiva. «Perderla sarebbe stata un’altra beffa, dopo quella di Pisa, e non ce la meritavamo. Abbiamo avuto diverse palle gol, ai punti forse il Pescara avrebbe anche meritato di più contro la squadra che, per me, è la più forte della B. Empoli e Benevento sono le due corazzate del campionato. Penso che i toscani, una volta entrati nei play-off, daranno problemi a tutti. Hanno una rosa incredibile, in panchina gente di categoria superiore. Avete visto chi è entrato durante la gara? Mancuso, Ciciretti, Frattesi… Marino? L’ho salutato, era un po’ nervoso ma gli ho detto di stare tranquillo. Non c’era nulla da contestare. Con il mister ho un bellissimo rapporto”, ha detto Daniele Sebastiani.

Sezione: News / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 10:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print