Messaggero - Sebastiani: "Dobbiamo essere umili e pensare a noi stessi"

11.03.2019 14:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:   articolo letto 40 volte
Fonte: Messaggero
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Messaggero - Sebastiani: "Dobbiamo essere umili e pensare a noi stessi"

Il presidente Daniele Sebastiani ha commentato il ko di Cittadella: «Abbiamo perso contro una delle squadre più belle di questo campionato. Complimenti al Cittadella. Ha dimostrato di essere una squadra organizzata, di giocare bene al calcio, di attaccare sempre, anche quand’è in vantaggio – ha detto il numero uno del Pescara – . Quando azzecchiamo due, tre partite ci sentiamo troppo belli e sbagliamo. In questo campionato bisogna dare sempre tutto, giocare al massimo ogni partita. Dobbiamo essere sempre umili, in questa serie B anche l’ultima della classe può metterti in difficoltà. Bisogna scendere in campo con il coltello tra i denti, sempre. I risultati delle nostre concorrenti? A questo punto del campionato, è importante guardare a te stesso e non alle altre. Il Brescia, che rimonta dallo 0-2 al 3-2, dimostra di avere qualcosa in più delle altre. Dobbiamo solo pensare a noi stessi, senza guardare agli altri, e cercare di fare punti»