CdS - Cittadella bestia nera del Delfino: ma è davvero solo una questione psicologica?

12.03.2019 12:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
CdS - Cittadella bestia nera del Delfino: ma è davvero solo una questione psicologica?

Certo, non ci sono le turbolenze che in questi giorni stanno attraversando altre piazze di Serie B, però anche a Pescara si “balla” un po’. Tutta colpa del “solito” Cittadella, sottolinea il Corriere dello Sport di oggi, la bestia nera dei biancazzurri che quando affrontano i veneti finiscono spesso e volentieri narcotizzati e sconfitti. L’anno scorso il ko al “Tombolato” costò addirittura la panchina a Zeman, stavolta non c’è rischio di ribaltone tecnico, però il presidente Daniele Sebastiani si è di nuovo arrabbiato tantissimo. E con lui anche Pillon e Fiorillo. Tutti hanno lamentato un atteggiamento sbagliato della squadra, ma è davvero solo una questione psicologica o stanno emergendo delle carenze tecniche che spiegano questo andamento lento? La verità sta ancora una volta nel mezzo. Intanto partiamo dalla considerazione che il Pescara, per quanto stia facendo un campionato ben al di sopra delle attese, contro le formazioni meglio posizionate in classifica non ha mai brillato, infatti in dieci partite contro Brescia, Palermo, Verona e via discorrendo ha ottenuto soltanto sei punti su ben 30 disponibili.