Livorno-Pescara 0-0. Le pagelle dei biancazzurri. Fiorillo e Kanoutè i migliori; Mancuso ancora a secco

27.01.2019 17:44 di Simone d'Annibale   Vedi letture
Livorno-Pescara 0-0. Le pagelle dei biancazzurri. Fiorillo e Kanoutè i migliori; Mancuso ancora a secco

Pareggio a reti bianche per il Pescara. Alla luce di quanto visto in campo è senza dubbio un punto guadagnato. Livorno in pressione per quasi tutta la partita che ha messo alle corde il Pescara che ha saputo difendersi con attenzione. 2 pali colpiti dagli amaranto che recriminano per questo pareggio che senza dubbio sta stretto ai toscani.

Fiorillo 7: Si fa trovare pronto su tutti gli interventi e compie una parata decisiva su Di Gennaro.

Balzano 6: La grande pressione del Livorno costringe i terzini del Pescara a poche sortite offensive.

Gravillon 6,5: In avvio di gara una imprecisione che rischiava di condizionare la gara. Prestazione nel complesso più che sufficiente.

Scognamiglio 6,5: Anche per lui prestazione ampiamente sufficiente; nessuna sbavatura.

Del Grosso 5: Anche per lui poche sortite offensive e si fa ubriacare da Diamanti che poi colpisce il palo. Nel primo tempo ingenuità che poteva costare caro al Pescara.

Kanoutè 7: Dal 1’ per sostituire lo squalificato Brugman. Prestazione buona in entrambe le fasi; anche una conclusione che sibila di un soffio aldilà del palo. Dall’82’ Bruno SV.

Melegoni 6,5: Buon periodo per il giovane in prestito dall’Atalanta. Una occasione da goal clamorosa fallita ma tanta corsa e tanta sostanza.

Memushaj 6: La sua esperienza in B fa la differenza e lo dimostra anche oggi. Gara di grande sostanza per lui.

Marras 5,5: Si vede poco in avanti e si sacrifica molto in fase difensiva aiutando la squadra ma anche lasciando Mancuso troppo isolato in avanti. Dal 72’ Ciofani 6: Da più sostanza in fase di non possesso e difende con attenzione. Decisivo in pressione su una conclusione a botta sicura di Diamanti.

Mancuso 5: Ingabbiato da un ottimo Di Gennaro. Si impegna molto ma ogni suo tentativo risulta vano.

Antonucci 5: Spento e poco ispirato. Prestazione senza infamia e senza lode. Dal 55’ Monachello 5: Entra per dare peso all’attacco e per affiancare Mancuso ma poca determinazione e poca cattiveria.

Pillon 6: È una furia a bordo campo e si sbraccia per chiedere più aggressività e più precisione in uscita al Pescara. Punto d’oro per quanto visto in campo. Ora testa al Brescia nella prossima sfida di Domenica prossima.