Le pagelle del Pescara - Benali e Verre super, Caprari bel falso "9"

22.08.2016 03:15 di Daniele Polidoro   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Le pagelle del Pescara - Benali e Verre super, Caprari bel falso "9"

Bizzarri 6 – Praticamente incolpevole sui due gol di Mertens, guida la difesa con esperienza. Si butta per prendere il pallone nell'occasione del presunto rigore non dato al Napoli e fa bene: il giudice di porta vede il fallo di Albiol su di lui e salva il Pescara.

Zampano 6 – Corre sulla fascia senza tregua per tutto il primo tempo. E' una spina costante nel fianco del Napoli, nella ripresa cala come tutta la squadra.

Coda 5,5 – Ancora bloccato, ha bisogno ancora di un po' di rodaggio per far fronte ad attacchi veloci come quelli del Napoli. Dal 26' st Zuparic 5,5: Per poco non la combina grossa con quella gamba troppo alta in area di rigore, ma nelle prossime uscite dovrà essere più attento.

Gyomber 6 – Regge bene l'impatto della gara all'esordio, coadiuvato anche dalla pessima giornata di Gabbiadini e Insigne. Peccato per il liscio che regala il pareggio a Mertens.

Biraghi 6,5 – Per lui vale più o meno il discorso fatto per Zampano. Si rivela una piacevole sorpresa, potrà fare bene grazie alle sue grandi doti atletiche.

Brugman 6 – E' un po' la sorpresa di giornata. Le sue qualità tecniche sono indiscusse e indiscutibili e finchè il fiato regge si vedono. Poi vale un po' il discorso generico per cui se scendono le forze è più facile sbagliare. Dal 41' st Crescenzi sv

Memushaj 6,5 – Era il faro del Pescara che si è conquistato la Serie A e lo sarà sicuramente anche in questa stagione. Recupera palloni e sa impostare: una colonna in mediana. Dal 19' st Manaj 6: E'il grande assente al fischio d'inizio, Oddo lo fa entrare proprio nel migliore momento del Napoli e si vede poco, avrà occasione di rifarsi.

Cristante 6 – L'ex Milan e Benfica è un talento da coltivare, lo si era visto già ai tempi in cui aveva esordito in rossonero. Tanta tecnica e buona visione di gioco, può rivelarsi un grande acquisto.

Verre 7 – E' stato uno degli artefici della promozione dello scorso anno e rinizia con la stessa verve della passata stagione. E' fondamentale per il gioco di Oddo ed è capace di giocate d'alta scuola come l'assist che propizia il gol del vantaggio pescarese.

Benali 7,5 – Gliel'avessero detto alla vigilia, probabilmente non c'avrebbe creduto. Eppure è andata così: è stato lui a sbloccare il match con il Napoli con un gol di pregevole fattura. La sua condizione atletica è già buonissima e l'inserimento che ha portato al gol ne è stata la dimostrazione. Mette lo zampino anche nel gol del raddoppio.

Caprari 7 – Tecnica e talento puro per quello che è stato scelto come il falso nueve del Pescara. Si muove tantissimo, gioca a memoria con i compagni e soprattutto da del “tu” al pallone come pochi. Segna il gol del 2-0 mettendo la firma finale ad una grande azione.