Pescara, pignorate le quote di Iannascoli: nessun rischio per il Pescara

18.03.2019 20:30 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Pescara, pignorate le quote di Iannascoli: nessun rischio per il Pescara

La querelle tra l’ex ad Danilo Iannascoli e la società biancazzurra fa registrare una nuova puntata: sarebbero state pignorate le quote sociali della Delfino Pescara intestate alla Cimmav Srl. L’ex amministratore delegato e attuale socio di minoranza Danilo Iannascoli non avrebbe pagato i legali che hanno curato il ricorso per le presunte irregolarità nella redazione dei bilanci 2015 e 2016. La conseguenza è il pignoramento, da parte dei legali, delle quote sociali di proprietà della Cimmav. Il Pescara non rischia ripercussioni in classifica. Dopo che il Tribunale delle imprese aveva dato ragione al presidente e socio di maggioranza Daniele Sebastiani, rigettando anche il ricorso dei legali di Iannascoli e accertando la regolarità dei bilanci del club, i legali del socio di minoranza (ha il 27,5%) avevano fatto ricorso in Appello e presto dovrebbe arrivare la sentenza di secondo grado in grado, si spera, di chiudere definitivamente la guerra Iannascoli-Sebastiani.