Mirko Drudi ha parlato nel post partita di Chiavari: "I rigori? Non li ho visti bene, ne prendiamo atto e andiamo avanti. C'è stato un passo indietro, oggi abbiamo fatto male, siamo andati piano e non ce lo possiamo permettere. Dobbiamo andare a duemila senno' facciamo fatica".

Il Pescara non è riuscito a rialzarsi: "Non avevamo la stessa intensità e grinta di prima, ci è mancata e abbiamo fatto fatica anche se non ci sono state grandi occasioni. La partita è stata equilibrata, speriamo di rifarci venerdì contro una squadra simile all'Entella".

Classifica ancora corta: "Il campionato è molto equilibrato, noi dobbiamo riprendere il cammino iniziato qualche settimana fa, con quella grinta e cattiveria. Sono convinto che faremo bene".

Perchè il Pescara non è stato incisivo: "Non lo so, forse anche aver fatto 8 ore di pullman. Il campo non ci ha penalizzato, il campo era bello e la palla andava bene. Abbiamo avuto poca intensità, la palla andava piano".

Venerdì servirà un altro Pescara contro il Cittadella: "Sappiamo che il Cittadella è una bestia nera ma dobbiamo tornare a fare punti, andremo venerdì a fare una grande partita".

Sezione: Focus / Data: Dom 09 febbraio 2020 alle 19:33
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print