“La vittoria dell’atteggiamento e del collettivo”. Così racchiude Zauri il trionfo di Ascoli. In serie B non era mai accaduto: per il Pescara è la prima gioia della storia in casa del Picchio. Zauri quindi si gode una serata che i tifosi ricorderanno a lungo, oltre ai tre punti e alla prestazione che fornisce segnali positivi in ottica futura. “Vittoria meritata, faccio i complimenti ai ragazzi per l’ottima partita: dovevamo cancellare il brutto spettacolo offerto contro il Crotone. Non era facile”, ha detto Zauri in sala stampa dopo la partita. “La solidità difensiva? Era quella che cercavamo, un po’ troppi gol presi nelle partite precedenti. La differenza l’ha fatta l’insieme, la fase difensiva di squadra. Abbiamo concesso il giusto all’Ascoli, ma non abbiamo rischiato quasi nulla”, ha aggiunto Zauri. Una partita di attesa, con i cambi fatti nel finale per lo strappo decisivo. “I cambi li ho fatti per esigenze, Memu ha accusato un problemino al flessore, idem Drudi. Tutti hanno speso tantissimo, e tanti meritavano di giocare. Avevamo bisogno di una prestazione di questo tipo, anche per i nostri tifosi”, il commento a caldo dell’allenatore.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Lun 7 Ottobre 2019 alle 16:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print