Messaggero - Servirà ancora un Pescara poco zemaniano

 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:   articolo letto 49 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Messaggero - Servirà ancora un Pescara poco zemaniano

Le trecento panchine, il ritorno di Benali dal 1’, la classifica che comincia a farsi bella. Zdenek Zeman oggi all’ora di pranzo, 12.30, contro il Cittadella ha più d’un motivo per aspettarsi qualcosa d’importante dal suo Pescara. I quattro punti conquistati nelle due trasferte consecutive hanno rafforzato l’autostima di una squadra ancora alla ricerca della sua migliore versione. Zero gol subiti, uno fatto. E poco di zemaniano visto tra Cremona e Carpi, ma una nuova versione del Delfino, figlia del compromesso storico tra le idee del boemo e le caratteristiche dei singoli a sua disposizione. Servirà anche oggi quel Pescara, perché il Cittadella è pronto a mettere nei guai la sua vecchia versione spregiudicata e un po’ sbilanciata.