Messaggero - Gravina: "Nessuna violazione"

17.05.2019 13:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Messaggero - Gravina: "Nessuna violazione"

“La decisione della Lega di B di far giocare i play-off e annullare i play-out? Non è corretto parlare di violazione. C’è una sentenza esecutiva del Tribunale Federale e la Lega l’ha attuata. Mi potete dire che ci si può interrogare sull’opportunità della scelta, ma resta legittima”, ha poi spiegato Gravina. Nel frattempo, a ulteriore conferma dell’aria che stava soffiando nelle stanze del potere del calcio italiano, arrivavano anche le designazioni arbitrali dei due turni preliminari: Spezia-Cittadella, in programma questa sera al Picco, e Verona-Perugia, la sfida che interessa direttamente il Pescara. Per far scattare la macchina organizzativa degli spareggi promozione mancava soltanto la decisione della Corte d’appello federale, chiamata ad esaminare il ricorso del Palermo contro la sentenza di primo grado del Tribunale federale e la richiesta di sospensione immediata dei play-off (e la revoca della retrocessione d’ufficio), che è poi arrivata in serata.