Messaggero - Foscarini sugli allenatori emergenti: "Nessuna colpa alle società"

10.07.2019 15:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
Messaggero - Foscarini sugli allenatori emergenti: "Nessuna colpa alle società"

In serie B vanno di moda gli allenatori emergenti, mentre la generazione dei sessantenni attende l’autunno per entrare in corsa laddove le cose non vanno come dovrebbero. Questo il pensiero di Foscarini: “Non ne faccio una colpa alle società, oggi si va verso questa direzione: trovare il gioiellino in casa anche per la panchina. Ma ci può essere un giovane che è vecchio, che pensa solo a gestire, e uno di sessant’anni che ha motivazioni e una filosofia giovane. Quello che conta è che le società vadano in profondità quando scelgono l’allenatore”