GdS - Pescara-Lecce, le pagelle: il migliore è Gravillon

06.11.2018 10:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:   articolo letto 83 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
GdS - Pescara-Lecce, le pagelle: il migliore è Gravillon

GRAVILLON 7 Regista della difesa, veloce e puntuale nelle chiusure, abile di testa e capace di fare gol. Così farà pentire l’Inter

di averlo scaricato.

FIORILLO 6,5 Può essere sembrato non perfetto sui gol, ma fa altri buoni interventi.

BALZANO 6,5 Grande spinta, potrebbe essere sfruttato di più. 

CAMPAGNARO 6 Rischia il secondo giallo saltando con il braccio largo su La Mantia, che soffre più volte.

DEL GROSSO 5,5 Qualche incertezza di troppo per uno come lui. 

MEMUSHAJ 6 Partenza folgorante, poi un calo evidente.

BRUGMAN 7 Accelera e rallenta sempre al momento giusto: perfetto. 

MACHIN 7 L’imminente rinnovo di contratto lo galvanizza: ottima prova. (Monachello s.v.)

MARRAS 7 In avvio è devastante, poi si prende una pausa e riparte nella ripresa facendo espellere Calderoni. 

DEL SOLE 7 Entra e decide la partita con due gol in pochi minuti: merita più spazio.

MANCUSO 7 Settimo gol e altri tentativi: il capocannoniere c’è. 

ANTONUCCI 6,5 Ancora preferito a Monachello, regala buone folate. 

CRECCO 5,5 Non incide quando il Lecce è in 9.

ALL. PILLON 6,5 Partita impostata bene, qualcosa da ridire sulla gestione. Azzecca la carta Del Sole, ma non aveva alternative.