Sebastiani: "Mi aspetto una partita come quella dell'andata. Futuro Pillon? Vedremo"

23.05.2019 08:08 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sebastiani: "Mi aspetto una partita come quella dell'andata. Futuro Pillon? Vedremo"

Il presidente Daniele Sebastiani è il primo ad apparire in sala stampa: «Abbiamo fatto bene, ma il Verona ha avuto le sue occasioni: bravissimo Fiorillo, soprattutto nel primo tempo. E’ stata una bella partita, tra due squadre che hanno giocato a viso aperto, senza fare calcoli. La più bella partita dei play-off di B vista finora». Un pari che pesa parecchio, arrivato dopo la miglior partita stagionale del Pescara: «Stavamo giocando contro il Verona, squadra che cambia Di Carmine con Pazzini: è una squadra costruita per vincere il campionato. E’ un buon risultato pareggiare così su questo campo», conferma Sebastiani. Quasi seicento tifosi pescaresi a Verona, rumorosi e festanti a fine gara: «Il pubblico è il nostro vero dodicesimo uomo, si è creato un buon feeling con squadra e allenatore. Ringraziamo questi ragazzi che in un giorno feriale hanno riempito la curva ospiti del Bentegodi facendosi sentire fino al 95’». Che partita si aspetta domenica sera all’Adriatico? «Mi aspetto una partita come quella di oggi: apertissima. Non abbiamo fatto nulla, stiamo attenti e proviamoci. Pillon verso la conferma in caso di A? Vedremo».