Pescara, Daniel Ciofani è l'obiettivo numero uno. L'ostacolo è il prezzo

17.06.2019 10:00 di Andrea Coppini   Vedi letture
Fonte: Il Messaggero
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Pescara, Daniel Ciofani è l'obiettivo numero uno. L'ostacolo è il prezzo

Tutto su Daniel Ciofani, ma il Frosinone fa muro. Come riporta Il Messaggero il Pescara vuole il bomber marsicano, ma il club ciociaro lo cede solo in cambio di un milione e trecentomila euro. Questa è la cifra che è stata fatta a Sebastiani dal collega Stirpe per il cartellino del 34enne abruzzese cresciuto nel vivaio del Delfino. Un'enormità, una somma spropositata vista l'età del giocatore e le condizioni ambientali del Frosinone. Ovvero: a 34 anni, pur avendo ancora due anni di contratto con i frusinati, Ciofani non può valere una cifra simile, nonostante il suo curriculum e la sua integrità fisica e agonistica.
Non solo: a Frosinone arriverà Grosso e tira aria di rivoluzione, con tanti pilastri delle ultime annate d'oro pronti a fare le valigie, a partire dal suo gemello del gol Dionisi (ha ricevuto una grossa offerta dal Monza di Berlusconi in Lega Pro), passando per Ciano, Paganini e Chibsah. Ciofani, per questo, non intende proseguire la sua esperienza laziale e spera di ricongiungersi al fratello Matteo. Lo ha già detto a chiare lettere al suo agente Rodella. Cosa può fare il Pescara per centrare il colpaccio dell'estate? Puntare tutto sulla volontà del calciatore. Se Daniel Ciofani, come sembra, si dovesse mettere di traverso con il Frosinone e imporre a tutti i costi il divorzio dal club, allora sì che il Delfino potrebbe trovarsi in pole position per riportarlo a casa nella prossima stagione. Non sarà facile e bisognerà avere pazienza.