Le pagelle di Pescara-Frosinone

 di Sara Gerardi  articolo letto 1582 volte
Le pagelle di Pescara-Frosinone

Pigliacelli 5,5: Troppo fuori dai pali in occasione del terzo gol, inoltre sul secondo gol poteva intervenire in maniera più tempestiva.

Crescenzi 6,5: Buona la gara del terzino destro schierato a sorpresa da Zeman al posto di Zampano.

Coda 4: Ancora lacune difensive dell'esperto centrale classe 1985, non a caso in 3 partite 8 reti subìte.

Perrotta 4: Come il compagno di reparto, 8 reti sono decisamente troppe da subire in sole 3 gare.

Mazzotta 6: Primo tempo buono, cala nella ripresa.

Bugman 6.5: Primo tempo delizioso dell'uruguagliano, il suo rendimento scende nella ripresa.

Coulibaly 4: Inguardabile. Continua a sbagliare i passaggi più elementari, ma nonostante tutto Zeman continua a schierarlo titolare. Perchè?

Proietti 5,5: Primo tempo buono, viene sostituito nella ripresa da Carraro.

Del Sole 6,5: Si rivede il gioiellino napoletano, qualche pallone sbagliato, ma nel complesso buona gara. Fornisce due assist da gol a Pettinari.

Pettinari 8: Firma 3 gol e inoltre è su tutti i palloni. Buona prestazione. E' il capocannoniere momentaneo della B con 6 reti.

Benali 6: Si vede poco l'esterno libico, ma nel complesso gara sufficiente.

Carraro 5: Non incide sulla partita.

Baez 5: Impalpabile, sostituisce Benali, ma fa rimpiangere il libico.

Kanoutè s.v: Entra a 4 minuti dalla fine della gara, troppo poco il tempo per essere giudicato.