Scognamiglio pilastro della difesa del Pescara

14.11.2019 10:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Andrea Rosito
Scognamiglio pilastro della difesa del Pescara

Un avvio da protagonista, ma un gol ancora da trovare. Gennaro Scognamiglio vuole entrare a far parte della cooperativa biancazzurra, magari già alla ripresa del campionato contro la Cremonese. Il corazziere di Gragnano, già in campo per dieci partite in dodici giornate di serie B, si è messo alle spalle l'avvio dell'anno scorso, quando Pillon lo mise in soffitta per quindici giornate, prima di affidargli la difesa biancazzurra. Da allora, Scognamiglio non perse più una partita segnando quattro gol fino alla fine della stagione regolare. Non bastarono per volare in serie A: dopo la finale persa con il Trapani, l'anno scorso la sua corsa si è fermata in semifinale contro il Verona. Ma a 32 anni il difensore non ha smesso di sognare. Oggi è un pilastro per Zauri, che ha trovato in lui e Bettella una coppia assortita e affidabile, a prova di cambio di modulo tattico. Decisiva la stabilità del reparto arretrato nelle ultime due vittorie con Pisa ed Empoli.