Pescara, anche giocando al massimo serve un miracolo per la A

11.03.2019 19:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:   articolo letto 110 volte
Fonte: Messaggero
© foto di Andrea Rosito
Pescara, anche giocando al massimo serve un miracolo per la A

Dopo una sconfitta senza attenuanti, non bisogna perdere troppo tempo a cercare colpevoli. Il Delfino ha un solo vantaggio, rispetto alle concorrenti; non è obbligato a vincere il campionato, non era nei programmi, nessuno glielo ha chiesto né avrebbe potuto farlo guardando gli organici. Questa deve essere l’arma in più del gruppo che non merita di subire pressioni che non sono giustificate. Ben sapendo che per inseguire il sogno della A, i biancazzurri dovranno fare un miracolo, giocando sempre al massimo. E forse anche il massimo potrebbe non bastare. Sono ben altre le squadre per le quali, mancare la promozione, costituirà un fallimento. Anche per questo vale la pena di provarci. Già venerdì contro il Cosenza, senza il bomberMancuso.