Messaggero - Oltre a Brunori, Millico e Vlahovic le nuove piste per l’attacco

08.07.2019 17:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Messaggero - Oltre a Brunori, Millico e Vlahovic le nuove piste per l’attacco

Il Pescara sembra intenzionato a seguire anche in prima linea la strada dei giovani da far decollare all’Adriatico, come già accaduto in passato. Oltre al 25enne Brunori Sandri del Parma, che non si muoverà in questa fase per permettere a D’Aversa di fare delle valutazioni nel ritiro degli emiliani, ci sono due i nomi che vengono accostati in questo momento al Delfino. Entrambi Millennials: Valhovic e Millico. Dusan Vlahovic, talento serbo classe 2000, della Fiorentina, richiesto anche da Verona e Brescia in serie A. L’attaccante scovato nel Partizan Belgrado è stato spesso definito il nuovo Ibrahimovic. Montella lo tiene in grande considerazione e non vuole che perda la stagione in attesa di una chance in viola. Il tecnico preferisce vederlo giocare titolare altrove, magari in una neopromossa di serie A. A Verona, però, a Di Carmine e Pazzini si sta per aggiungere un certo Leo Mancuso. Difficile che al Bentegodi Vlahovic possa trovare spazio. A Brescia ci sono Donnarumma e gli altri protagonisti della promozione. A Pescara, il serbo dovrebbe contendere ad un quasi coetaneo il posto e avrebbe sicuramente più occasioni per essere protagonista. Vincenzo Millico, anche lui un 2000, è uno dei gioiellini del Torino. Gol a raffica nella passata stagione con la Primavera granata (24 in 17 partite di campionato), l’attaccante (non propriamente una prima punta per caratteristiche) è corteggiato da mezza serie B. Mazzarri, però, considerando i possibili impegni europei del Toro, sta pensando di tenerlo inizialmente in rosa con la prima squadra. L’esordio in A gli è stato già concesso nella passata stagione contro l’Atalanta. Il 19enne goleador granata scatenerà un’asta nel caso in cui il Torino dovesse decidere di mandarlo a giocare. Indietro nella griglia biancazzurra il colombiano del Cagliari Damir Ceter, 21 anni, l’anno scorso bomber dell’Olbia, in Lega Pro.