Dopo l’espulsione subita contro il Cittadella, il tecnico Legrottaglie è stato squalificato per una giornata dal giudice sportivo (“per aver contestato l’operato dell’arbitro – Illuzzi di Molfetta – con atteggiamento irrispettoso”, la motivazione) e non potrà sedere in panchina domenica prossima a Crotone. Stangata anche sulla società: 4mila euro di multa al presidente Sebastiani (con diffida), per aver rivolto espressioni ingiuriose all’arbitro al rientro negli spogliatoi, e 4mila euro al club per responsabilità diretta per il comportamento tenuto dal presidente a fine partita.

Sezione: News / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 17:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Redazione TuttoPescaraCalcio / Twitter: @tuttopescara1
Vedi letture
Print