Il ciclo di fuoco del Pescara tappa per tappa

12.11.2019 10:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Federico Gaetano
Il ciclo di fuoco del Pescara tappa per tappa

Da venerdì 22 novembre a sabato 21 dicembre. La prima tappa è l'anticipo serale all'Adriatico contro i grigiorossi di Marco Baroni, altro ex, che viaggiano a velocità ridotta rispetto alle loro potenzialità e all'ambizione del club, con 15 punti (solo tre di vantaggio sulla quintultima). 
A seguire, il posticipo di Perugia in programma domenica 1° dicembre, sempre in notturna: la prima da ex di Oddo contro il Delfino e il primo scontro tra il campione del mondo 2006 e Zauri, suo ex collaboratore nello staff biancazzurro. Poi si torna a giocare di sabato: il 7 dicembre in casa contro il Venezia del ds pescarese Lupo, a caccia di pesanti punti salvezza, e il 14 a Frosinone, contro i ciociari che ad oggi sono fuori dalla griglia play-off, ma dopo la retrocessione dalla serie A hanno investito per un immediato ritorno in paradiso e devono invertire la rotta al più presto (fondamentale la vittoria di ieri sul Chievo). Sulla carta, il ciclo si chiuderebbe prima di Natale con una partita abbordabile all'Adriatico: sabato 21 dicembre arriverà il Trapani, al momento fanalino di coda del torneo con soli 7 punti e evidenti difficoltà (ha annunciato da poco l'acquisto dell'ex Inter e Parma Biabiany, svincolato).