Foggia nel caos: auto incendiate, esonerato Padalino: torna Grassadonia

11.03.2019 16:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Foggia nel caos: auto incendiate, esonerato Padalino: torna Grassadonia

Il Foggia piomba nel caos: dopo il ko nel derby contro il Lecce, i tifosi si sono scatenati incendiando l’auto di un giocatore (Iemmello) e facendo esplodere due ordigni: uno nell’azienda dei proprietari del club e l’altro nell’abitazione del centrocampista Busellato. La società, in piena crisi finanziaria (a rischio il pagamento degli stipendi entro la scadenza del 16 marzo prossimo: rischia 4 punti di penalizzazione), ieri ha esonerato il tecnico Padalino. Al suo posto potrebbe tornare Grassadonia, anche se i dirigenti stanno cercando di convincere Delio Rossi.