Zeman 3.0

 di Luca Vadini  articolo letto 122 volte
© foto di Marco Iorio/Image Sport
Zeman 3.0

Come nelle migliori coppie, c'è sempre la voglia di migliorarsi e cercare di proporre sempre qualcosa di innovativo ed evitare quindi, di essere ripetitivi. Questo lo sa bene anche Zdenek Zeman, che dopo l'anno della vittoria della B e la retrocessione già compromessa dell'anno scorso, si ritrova a fare dei piccoli ritocchi a quello che è il suo credo tattico e di inserire qualche novità che possa sorprendere gli addetti ai lavori e anche le squadre avversarie. Così nasce lo Zeman 3.0, con i tre playmaker a centrocampo che piacciono molto al tecnico di Praga. Già sperimentato nelle amichevoli pre campionato e nella partita di Tim Cup contro la Triestina, dove Brugman, Carraro e Proietti hanno disputato delle ottime gare impreziosite da gol, traverse e assist. Anche in conferenza stampa, Zeman ha più volte ribadito come sia rimasto incantato dal trio di centrocampo e che potrebbe essere un marchio di fabbrica per la prossima stagione. Abituiamoci a quel terzetto davanti alla difesa, che con i loro lanci e le loro giocate faranno tornare l'entusiasmo in una città che vive di Pescara.